al sommario
cliccare per ingrandire
23
Penetrabile sonoro, 1997
Telaio in ferro con 400 tubi d'alluminio; 3,50m x 4m x 3m
Audio guida con la voce di Dott.ssa Anna Mazzanti (2:31min; 2,5 MB)
J.R.SOTO
nato nel 1923 a Ciudad Bolivar (Venezuela). Da giovane incontro con il surrealismo. Studio dell'arte a Caracas dal 1942 al 1947. Nel 1950 si è trasferito a Parigi dove frequentava gli avanguardisti. Oltre alle opere che giocano sulla ripetizione sistematica di forme geometriche ha sempre avuto un ruolo importante nelle sue opere anche la musica. La scultura sonora al Giardino è una simbiosi di questi due generi. Sono nati diversi di questi "penetrabili", il primo era stato realizzato per la Biennale di Venezia nel 1966.